Differenze tra le versioni di "Succinilcolina"

nessun oggetto della modifica
(integraz.)
{{Disclaimer|medico}}
{{F|farmaci|gennaio 2012}}
 
 
{{Composto chimico
Viene somministrata per via endovenosa alla dose di 0,75 - 1,5 mg/kg. La paralisi si ottiene dopo 90 secondi dalla somministrazione e la durata è di circa 10 minuti (quindi viene utilizzata durante interventi brevi).
 
===== Meccanismo d'azione =====
 
Il meccanismo d'azione è composto da due fasi: nella prima la succinilcolina si lega come [[agonista]] al recettore nicotinico e causa la depolarizzazione dell'unità motoria. Nella seconda fase, dopo esposizione prolungata alla succinilcolina, la depolarizzazione diminuisce e la membrana si ripolarizza, ma in questa fase la membrana è desensibilizzata, cioè non può essere attivata (dall'[[acetilcolina]]) finché permane il legame con la succinilcolina.
 
===== Effetti indesiderati e controindicazioni =====
 
Durante il trattamento con succinilcolina, specie in soggetti con ridotta attività delle [[colinesterasi]] plasmatiche, possono insorgere [[bradicardia]] e [[scialorrea]] che si possono controllare con somministrazione di [[Atropina]].
122 564

contributi