Józef Oleksy: differenze tra le versioni

m
Bot: overlinking giorni e mesi dell'anno e modifiche minori
m (Bot: Elimino tutti gli interlinks vedi Wikidata: D:Q55924)
m (Bot: overlinking giorni e mesi dell'anno e modifiche minori)
|immagine =
|carica = [[Primo ministro della Polonia]]
|mandatoinizio = [[7 marzo]] [[1995]]
|mandatofine = [[7 febbraio]] [[1996]]
|presidente = [[Lech Wałęsa]] <br> [[Aleksander Kwaśniewski]]
|predecessore = [[Waldemar Pawlak]]
|PostNazionalità =, ex Presidente dell'[[Alleanza della Sinistra Democratica (Polonia)|Alleanza della Sinistra Democratica]] (''Sojusz Lewicy Demokratycznej'', SLD), e [[Primo ministro della Polonia]] dal [[1995]] al [[1996]]}}
 
Dal [[1968]] al [[1990]] fu membro del [[Partito Operaio Unificato Polacco]] [[comunismo|comunista]]. Fu nominato [[Primo ministro della Polonia]] nel [[1995]] e restò in carica fino al [[1996]], quando si dimise per le accuse di contatti con il [[KGB]]. Dal [[21 aprile]] [[2004]] al [[5 gennaio]] [[2005]] fu [[Maresciallo della Camera dei deputati della Polonia]] (Presidente del [[Camera dei deputati (Polonia)|Sejm]], la [[camera bassa]] del [[Assemblea Nazionale (Polonia)|Parlamento della Polonia]]). È anche ex Ministro degli Interni e dell'Amministrazione della Repubblica di Polonia.
 
==Le registrazioni di Oleksy==
Le registrazioni di Oleksy, che rivelavano le sprezzanti opinioni dei membri dell'Alleanza della Sinistra Democratica (SLD) post-comunista da parte dell'ex Primo ministro della Polonia e di uno dei leader del partito, potrebbero portare a investigazioni. Gli audio, diffusi sui media il [[22 marzo]] [[2007]], sono registrazioni di conversazioni private che Oleksy ebbe con il più ricco affarista della [[Polonia]], [[Aleksander Gudzowaty]].
 
Alcuni analisti polacchi sostengono che Gudzowaty inscenò incontri con politici di sinistra per registrare le conversazioni. Gli audio infatti suggeriscono episodi di corruzione all'interno del partito SLD. Oleksy accusò l'ex [[Presidente della Polonia]] [[Aleksander Kwaśniewski]] di finanziamenti illegali, parlò molto aspramente dell'allora leader SLD [[Wojciech Olejniczak]] e di diversi altri membri del partito.
 
Jozef Oleksy si è pubblicamente scusato per il fatto, dicendo che si trattava di conversazioni strettamente private. I leader SLD e tutti colori che sono stati menzionati nelle registrazioni stanno valutando se sia possibile intentare azioni legali contro Józef Oleksy.
 
==Voci correlate==
|carica = [[Maresciallo della Camera dei deputati della Polonia]]
|immagine = Flag of Poland.svg
|periodo = [[14 ottobre]] [[1993]] - [[3 marzo]] [[1995]]
|precedente = [[Wiesław Chrzanowski]]
|successivo = [[Józef Zych]]
|carica = [[Maresciallo della Camera dei deputati della Polonia]]
|immagine = Flag of Poland.svg
|periodo = [[21 aprile]] [[2004]] - [[5 gennaio]] [[2005]]
|precedente = [[Marek Borowski]]
|successivo = [[Włodzimierz Cimoszewicz]]
|carica = [[Primo ministro della Polonia]]
|immagine = Flag of Poland.svg
|periodo = [[7 marzo]] [[1995]] - [[7 febbraio]] [[1996]]
|precedente = [[Waldemar Pawlak]]
|successivo = [[Włodzimierz Cimoszewicz]]
3 411 603

contributi