Differenze tra le versioni di "Ken il guerriero - La leggenda di Raoul"

un
(un)
Kenshiro, arrivato in ritardo, può solo raccogliere l'ultimo respiro di Fudo e seppellire il gigante.
 
Raoul è pensieroso per le parole di Fudo, e riceve un' altro spirito in visita: stavolta è suo fratello Toki, ponendogli ad esempio l'amore di Raoul per Julia e di Reina per Raoul, gli fa capire che senza la tristezza non otterrà la Trasmigrazione dell'Anima; Raoul prende una terribile decisione: uccidere Julia! La ragazza sta curando i soldati feriti da Raoul per la rabbia di non essere morto, e Barga le spiega che ora Raoul ha rinunciato al potere e alla gloria, vuole solo affrontare Kenshiro; Raoul arriva e le spiega che deve ucciderla per conoscere il dolore, ma è lo stesso Barga, sostenuto a viva voce dai suoi uomini, ad implorare pietà per lei; a questo punto, Julia si dichiara pronta e si volta per facilitargli la cosa, e Raoul dopo molto tempo ritrova le lacrime abbandonate tanti anni fa; un istante prima di colpire, Raoul scorge un tremore nel corpo di Julia; anche lei, come Toki e tanti altri dopo l'olocausto nucleare, ha contratto un male incurabile; l'unica cosa che può fare è immolare la sua vita per la pace nel mondo, e Raoul la colpisce.<br/>
Raoul convoca un consiglio di guerra, per ricompensare e congedare l'esercito; Barga chiude le porte perché Raoul ha intenzione di uccidere tutti; il mondo non ha bisogno di demoni come loro, e lui, il demone che si nutre di altri demoni, deve annientarli; altrimenti, in caso di una sua sconfitta, le sue truppe resterebbero in mano a degli sciacalli, e non ci sarebbe mai pace. Barga, fedele a Raoul fino alla fine, capisce finalmente la differenza tra Raoul e Kenshiro: Raoul vuole la pace terrena, Ken quella spirituale; ora si tratta di scoprire chi sceglierà il cielo per dominare il mondo!