Centesimus Annus: differenze tra le versioni

m
Bot: overlinking giorni e mesi dell'anno e modifiche minori
m (Bot: Elimino interlinks)
m (Bot: overlinking giorni e mesi dell'anno e modifiche minori)
|nome_Pontefice=[[Papa Giovanni Paolo II]]
|stemma= John paul 2 coa.svg
|anno=[[1 maggio]] [[1991]]
|anno_pontificato= XIII
|titolo_italiano= Centesimo Anno
|doc_precedente= [[Redemptoris Missio]]
|doc_successivo= [[Veritatis Splendor]]}}
La '''''Centesimus Annus''''' (che in [[lingua latina|latino]] significa "centesimo anno") è un'[[enciclica]] scritta da [[papa Giovanni Paolo II]] nel [[1991]], nel centesimo anniversario dell'enciclica ''[[Rerum Novarum]]'' di [[papa Leone XIII]] del [[1891]]. Fa parte degli scritti sulla dottrina sociale della [[Chiesa cattolica]].
Nell’[[enciclica]] si fa un’analisi del [[socialismo]] e del [[capitalismo]] con un occhio nuovo, modificato dell’esperienza della [[Guerra Fredda]], si rivede, in parte confermando, l’analisi fatta nella [[Rerum Novarum]].
 
Nell'enciclica si chiede di:
3 301 740

contributi