Differenze tra le versioni di "Teatro degli Stati di Praga"

m
}}
 
Il '''Teatro degli Stati''' di [[Praga]] (in [[Lingua ceca|ceco]], '''Stavovské Divadlo''') è uno storico [[teatro d'Opera]] boemo in [[Rococò|stile rococò]], tra i più antichi e famosi di tutta l'[[Europa]]. Il nome richiama gli "Stati" che costituivano la [[Regno di Boemia|Corona di Boemia]]. Venne inaugurato nel 1783 con la rappresentazione del dramma ''[[Emilia Galotti]]'' di [[Gotthold Ephraim Lessing|Lessing]] e in esso si tennero le prime di due celeberrime opere di [[Wolfgang Amadeus Mozart|Mozart]]: il ''[[Don Giovanni (opera)|Don Giovanni]]'' il [[29 ottobre]] [[1787]] e ''[[La clemenza di Tito]]'' il [[6 settembre]] [[1791]].
 
La prima moderna opera ceca, di [[František Škroup]] venne messa in scena nel 1826 e nel 1834 la prima esecuzione della ''Fidlovačka'' di [[Josef Kajetán Tyl]], comprendente il brano ''[[Kde domov můj]]'' (''Dov'è la mia casa?''), eseguito da basso Karel Strakatý, che sarebbe poi diventato l'inno nazionale ceco.
3 237 714

contributi