Differenze tra le versioni di "Attalo (generale)"

m
Correzioni
(Creo voce traducendo da en.wiki)
 
m (Correzioni)
Nel [[339 a.C.]] la nipote di Attalo, [[Cleopatra Euridice]], sposò re [[Filippo II di Macedonia]]. Nella primavera del 336 a.C., Filippo II nominò Attalo e [[Parmenione]] comandanti delle truppe che avrebbero invaso l'[[Impero achemenide|impero persiano]] in [[Asia minore]]. Dopo l'assassinio di Filippo II e l'ascesa al trono di [[Alessandro Magno]] (ottobre del 336 a.C.), Cleopatra Euridice, i suoi due figli e Attalo furono tutti uccisi (Cleopatra Euridice potrebbe anche essersi suicidata dopo l'assassinio dei suoi due figli).
 
Secondo il racconto di [[Aristotele]], allungato da [[Clitarco]] e [[Diodoro Siculo]], Attalo aggredì sessualmente [[Pausania di OrestiaOrestide]] come punizione per aver infangato la reputazione di un amico di Pausania, anche lui di nome Pausania, evento che portò alla morte di quest'ultimo Pausania. L'assassinio di [[Filippo II di Macedonia]] da parte di Pausania di OrestiaOrestide era legato a questo fatto, visto che Pausania era scosso per il fatto che Filippo non aveva punito Attalo.
 
All'epoca dell'ascesa al trono di Alessandro, Attalo fu mandato in [[Asia minore]] con [[Parmenione]] e l'esercito macedone. Dopo la morte di Filippo, alcune fonti ostili affermano che [[Demostene]] scrisse una lettera ad Attalo promettendogli l'aiuto di [[Atene]] se loro due avessero fatto guerra ad Alessandro.
83 162

contributi