Guerra delle Toyota: differenze tra le versioni

m
Bot: overlinking giorni e mesi dell'anno e modifiche minori
m (Bot: Elimino interlinks vedi Wikidata)
m (Bot: overlinking giorni e mesi dell'anno e modifiche minori)
|Immagine =Map of Aouzou stip chad.PNG
|Didascalia = In rosso la striscia di Aouzou, posta al confine tra i due contendenti
|Data = [[16 dicembre]] [[1986]] - [[11 settembre]] [[1987]]
|Luogo = [[Regione di Borkou-Ennedi-Tibesti]], [[Ciad]]
|Esito = Vittoria ciadiana
}}
 
La '''guerra delle Toyota''' è il nome con cui è conosciuta l'ultima fase del [[conflitto ciadiano-libico]], che ebbe luogo nel [[1987]] nel [[Ciad]] settentrionale e al confine tra [[Libia]] e Ciad. La guerra deve il suo nome ai furgoni [[pick-up (veicolo)|pick-up]] [[Toyota]] utilizzati per gli spostamenti delle truppe ciadiane durante i combattimenti contro i libici. La guerra del 1987 si rivelò una pesante sconfitta per la Libia<ref name = analisidifesa>http://cca.analisidifesa.it/downloads/1824313278_it.pdf Analisi Difesa - Le forze armate libiche - accesso 14 marzo 2011</ref>, che secondo fonti statunitensi perse un decimo del proprio esercito, con la morte di 7.500 soldati e la distruzione o la cattura di attrezzature militari per un valore di 1,5 miliardi di dollari. Le perdite del Ciad ammontarono a 1.000 caduti.
 
Il conflitto tra i due stati ebbe inizio nel giugno [[1983]] con l'occupazione libica del Ciad settentrionale, quando il leader libico [[Muammar Gheddafi]], che rifiutava di riconoscere la legittimità del presidente del Chad [[Hissène Habré]], fornì un aiuto militare al tentativo del [[Governo Transitorio di Unità Nazionale]] (GUNT) all’opposizione di deporre Habré. Il piano fu sventato dall’intervento della [[Francia]] che, prima con l’[[Operazione Manta]] e in seguito con l’[[Operazione Sparviero]], limitò l’espansione libica a nord del 16º parallelo, nella zona più desertica e scarsamente abitata del Ciad.
3 411 603

contributi