Differenze tra le versioni di "Suore girolamine dell'adorazione"

m
m (Elvidio Prisco ha spostato la pagina Suore Girolamine dell'Adorazione a Suore girolamine dell'adorazione: minuscole standard)
Le origini della congregazione risalgono al monastero delle [[Ordine di San Gerolamo|girolamine]] fondato nel [[1585]] a [[Città del Messico]] da Isabella de Guevara; un secondo monastero, di San Lorenzo, sorse nel [[1598]] a opera della novizia Marina de Mendoza. Il primo monastero fu dissolto sotto [[Benito Juárez]] nel [[1863]], mentre le monache di San Lorenzo nel [[1926]], al tempo delle persecuzioni di [[Plutarco Elías Calles]], trasferirono la comunità in [[Spagna]].<ref name="dip">G. Pettinati, DIP, vol. IV (1977), col. 1100.</ref>
 
Le religiose si stabilirono prima a [[Carrión de los Condes]], poi a [[Gijón]]. Il [[18 luglio]] [[1931]], con il permesso della [[Santa Sede]], si trasformarono in istituto di [[voto (religione)|voti semplici]]: la prima superiora generale dell'istituto fu Maria degli Angeli di Sant'Agostino.<ref name="dip"/>
 
Nel [[1945]] le Girolamine dell'Adorazione furono riconosciute come istituto [[di diritto pontificio]] e il [[30 settembre]] [[1950]] le loro [[costituzioni religiose|costituzioni]] ricevettero l'approvazione definitiva.<ref name="dip"/>
 
== Attività e diffusione ==
2 896 717

contributi