Differenze tra le versioni di "Luigi Lamonica"

m
nessun oggetto della modifica
(Annullata la modifica 58751638 di 88.15.243.160 (discussione))
m
==Carriera==
=== Italia ===
Comincia la propria attività come arbitro nel 1980 nella propria regione, e nel [[1993]] viene promosso nei campionati nazionali. Ha diretto varie finali scudetto e di [[Coppa Italia di pallacanestro maschile|Coppa Italia]], superando le 500 partite arbitrate in Italia.
 
=== Internazionale ===
La prima esperienza rilevante a livello internazionale è quella degli Europei Cadetti del 1997. Nel 2002 arbitra alle ''final four'' dell'[[Euroleague Basketball|Eurolega]], e l'anno successivo è presente agli [[FIBA EuroBasket 2003|Europei 2003]], dove arbitra la finale. Nel 2004 e nel 2005 è selezionato per le finali della [[EuroChallenge|FIBA Europe League]]; sempre nel 2005 dirige ai Mondiali under 21.
 
Viene selezionato per i [[Pallacanestro ai Giochi della XXIX Olimpiade|Giochi olimpici 2008]], dove dirige anche un incontro dei quarti di finale e la semifinale del [[Pallacanestro ai Giochi della XXIX Olimpiade - Torneo maschile|torneo maschile]], ed anche la semifinale del [[Pallacanestro ai Giochi della XXIX Olimpiade - Torneo femminile|torneo femminile]]. Partecipa ai [[Campionato Mondialemondiale dimaschile Pallacanestrodi Maschilepallacanestro 2010|Mondiali 2010]], arbitrandone la finale.
 
Nel [[2011]] viene designato per le final four di Eurolega e in estate arbitra anche agli [[FIBA EuroBasket 2011|Europei 2011]] in [[Lituania]]. Nel 2012 viene designato per i [[Pallacanestro ai Giochi della XXX Olimpiade|Giochi olimpici di Londra]] e per le final four di Eurolega ad Istanbul, dove arbitra semifinale e finale, quest'ultima insieme anche al siciliano Tolga Sahin. È stato inoltre selezionato tra gli arbitri del [[FIBA EuroBasket 2013]].
 
Ha inoltre scritto un libro, "Decidere", relativo alla sua esperienza alle Olimpiadi 2008, ai Mondiali 2010, all'Eurolega 2011, agli Europei 2011.
247 782

contributi