Differenze tra le versioni di "Siniscalco"

nessun oggetto della modifica
{{nota disambigua}}
Il '''siniscalco''' (talvolta '''gran siniscalco''', termine dericvato dal [[protogermanico]] ''sini-'', [[radice (linguistica)|radice]] che significa 'anziano', e ''skalk'', 'servitore') era, originariamente, nell'[[europa occidentale]] colui che sovrintendeva alla mensa o, più in generale, alla casa della [[famiglia reale]] o di una grande famiglia [[aristocrazia|aristocratica]].<br />
ilSuccessivamente titolodivenne diun '''grantitolo siniscalco'''attribuito,in varie monarchie a partire dall'epoca dei [[Carolingi|epoca carolingiacarolingi]], fu attribuito, in varie monarchie, ad alti [[dignitario|dignitari]] con funzioni di amministrazione della giustizia e comando militare.
 
il titolo di '''gran siniscalco''', a partire dall'[[Carolingi|epoca carolingia]], fu attribuito, in varie monarchie, ad alti [[dignitario|dignitari]] con funzioni di amministrazione della giustizia e comando militare.
 
== Caratteristiche ==
30 076

contributi