Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione ,  6 anni fa
m
ortografia
Il massiccio facciale presenta numerose altre cavità aeree, tutte peraltro in connessione, atte ad aumentare la superficie di contatto per l'aria inspirata, in modo da poterne efficientemente regolare vari parametri, quali temperatura, umidità e purezza. Ossa pneumatiche sono la [[mascella]], lo [[sfenoide]], l'[[etmoide]] e l'[[osso frontale]], di cui si parlerà benché non appartenga propriamente allo splancnocranio.
 
* Nella [[mascella]] troviamo i due seni mascellari, posti simmetricamente in ambiambo i corpi delle due porzioni del mascellare. Essi comunicano con le coane nasali mediante ''l'orifizio del seno mascellare'', che si apre nel meato nasale medio, nella parte più inferiore di un solco, detto ''hiatus (iato) semilunare'', di cui si dirà per il frontale. L'infiammazione delle mucose che rivestono il seno mascellare può determinare sinusite mascellare; essa può tuttavia derivare dal riversarsi di materiale infetto proveniente da ascessi dentali, collocandosi i denti ad una distanza assai esigua dai seni.
 
* Nello [[sfenoide]] e precisamente nel suo corpo troviamo due seni comunicanti ciascuno con una coana mediante ''l'orifizio del seno sfenoidale'', che si apre in una zona sovrastante il meato nasale superiore, detta ''recesso sfeno-etmoidale''.
423 477

contributi