Differenze tra le versioni di "Zbigniew Rybczyński"

→‎Collegamenti esterni: Sito internet del regista. Inoltre, aggiornato biografia.
(→‎Filmografia: +W sezione (i titoli non sono in maiuscolo, vanno messi in minuscolo e corsivo, formattati))
(→‎Collegamenti esterni: Sito internet del regista. Inoltre, aggiornato biografia.)
Negli anni sessanta frequenta prima il liceo artistico a [[Varsavia]] e poi, a [[Lodz]], sua città natale, l’accademia cinematografia. In questi anni realizza due cortometraggi ''Kwadrat'' e ''Take five''. Dopo l’accademia viene assunto dalla Se.Ma.For, un celebre [[studio di animazione]] polacco e, parallelamente, lavora come operatore freelance di film didattici, corti e lungometraggi di finzione, collaborando tra l'altro con registi quali [[Andrzej Baranski]] e [[Grzegorz Krolikiewicz]]. In questo periodo aderisce al gruppo d'avanguardia Warsztat Formy Filmowej. Nel [[1977]] si reca a [[Vienna]] dove realizza ''Weg Zum Nachbarn'' e ''Mein Fenster''. Durante il soggiorno viennese Rybczynski diviene un attivista di [[Solidarnosc]] e, dopo il colpo di Stato di [[Wojciech Jaruzelski|Jaruzelski]] in [[Polonia]], chiede, per protesta, asilo politico al governo austriaco. Nel [[1980]] realizza ''Tango'' che oltre a dargli fama e notorietà gli permetterà di vincere nel [[1983]] il [[Premio Oscar]] come miglior cortometraggio d'animazione.
 
Trasferitosi negli [[Stati Uniti]], fonda la sua casa di produzione, la Zbig Vision, e lavora ai suoi primi video in alta definizione (''Steps'' nel [[1987]], ''L’Orchestra'' nel [[1990]], ''Kafka'' nel [[1992]]) e ad alcuni videoclip musicali (da ricordare ''[[Opportunities (Let's Make Lots of Money)]]'' dei [[Pet Shop Boys]] e ''Close (to the Edit)'' degli [[Art of Noise]], vincitore di due [[MTV Video Music Awards]] nel [[1985]]). Dopo l’esperienza americana, Rybczyński si trasferisce in [[Germania]], prima a [[Berlino]], dove approfondisce le tecniche di [[grafica computerizzata]] applicate al video e poi a [[Colonia (Germania)|Colonia]], dove insegna all’Accademia di Arti Mediali. Nel [[2001]] si trasferisce nuovamente negli Stati Uniti, dove attualmente risiede. Nel 2009 torna in Polonia, dove nel 2013 fonda il Centro delle Tecnologie Audiovisive (CeTA), presso lo Studio Cinematografico di Breslavia<ref>[http://www.cinemasperimentale.it/2013/09/25/lorchestra/ L'orchestra]</ref>.
 
==Filmografia==
 
== Collegamenti esterni ==
* [http://www.zbigvision.com/ ZBIG]
* ''[http://video.libero.it/app/play?id=d93a43d249e5df44770f480fc174675c ''Tango]'']
 
{{Controllo di autorità|VIAF=69134600|LCCN=}}
90

contributi