Febida: differenze tra le versioni

33 byte aggiunti ,  8 anni fa
m
Vedi anche
(Sistemata)
m (Vedi anche)
 
==Biografia==
{{vedi anche|Oligarchia tebana}}
===Insediamento===
Nel [[382 a.C.]], quando [[Sparta]] decise di mandare una spedizione contro [[Olinto]], Febida fu nominato comandante delle truppe destinate a rinforzare il contingente di suo fratello [[Eudamida (generale)|Eudamida]], che era già in viaggio verso la città;<ref>Senofonte, ''Elleniche'', V, 2, 24.</ref> mentre era in viaggio, si fermò a [[Tebe (Grecia)|Tebe]] e, coll'aiuto del polemarco [[Leonziade]] e dei suoi sostenitori, riuscì coll'inganno a prendere la [[Cadmea]].<ref>Senofonte, ''Elleniche'', V, 2, 25-31.</ref><ref>[[Plutarco]], ''Pelopida'', 5.</ref>
83 726

contributi