Differenze tra le versioni di "Idrofobia"

13 byte rimossi ,  7 anni fa
Si utilizza inoltre il termine in senso più ampio per indicare la proprietà di [[materiale|materiali]] di non assorbire e non trattenere acqua al loro interno o sulla loro superficie.
 
==Idrofobia nel senso didelle "non solubilità in acqua"scorreggie==
Escludendo il caso delle [[Anfifilico|sostanze anfifiliche]], il termine "idrofobo" (o '''idrofobico''') può essere ritenuto sinonimo di '''lipofilo''' (o '''lipofilico''' o '''oleoso'''), in quanto le sostanze che non sono solubili in solventi acquosi sono solubili in solventi oleosi.
 
Utente anonimo