Differenze tra le versioni di "Jennifer Melfi"

nessun oggetto della modifica
m (ortografia)
|professione = psicoanalista
|parenti =
*[[Personaggi secondari de I Soprano#Aida Melfi|Aida Melfi]] (madre)
*[[Personaggi secondari de I Soprano#Joseph Melfi|Joseph Melfi]] (padre)
*[[Personaggi secondari de I Soprano#Jason LaPenna|Jason LaPenna]] (figlio)
|attore = [[Lorraine Bracco]]
|doppiatore italiano = [[Emanuela Rossi]]
Di origini italoamericane (la sua famiglia proviene da [[Caserta]]), la dott.ssa Melfi è il personaggio con cui il boss si è maggiormente confidato durante l'arco delle 6 stagioni della serie; nemmeno la moglie [[Carmela Soprano|Carmela]] è a conoscenza di eventi della vita di Tony che invece sono emersi durante le sedute con la Melfi.
 
Nella vita privata la Melfi è divorziata da [[Personaggi secondari de I Soprano#Richard LaPenna|Richard LaPenna]] ed ha un figlio, [[Personaggi secondari de I Soprano#Jason LaPenna|Jason]]. Combatte inoltre con un principio di [[alcolismo]] e si rivolge anch'essa ad uno psicoanalista, il [[Personaggi secondari de I Soprano#Dr. Elliot Kupferberg|dott. Kupferberg]] (interpretato dallo storico del cinema e regista [[Peter Bogdanovich]]).
 
== Rapporto con Tony Soprano ==
In seguito, dopo la morte della madre di Tony, [[Livia Soprano|Livia]] (ep. [[Episodi de I Soprano (terza stagione)#Addio Donna Livia|28]]), tenta la carta della terapia di coppia, coinvolgendo nell'analisi anche [[Carmela Soprano|Carmela]].
Quando i due si separano, Tony inizia un corteggiamento verso la dott.ssa: sebbene evidentemente lusingata dalle sue attenzioni, mantiene il rapporto su un piano strettamente personale.
Il rapporto dura fino a quando il [[Personaggi secondari de I Soprano#Dr. Elliot Kupferberg|dott. Kupferberg]], dopo averla ripetutamente consigliata di abbandonare le sedute con Tony, le mostra gli articoli e gli studi sull'inadeguatezza delle sedute con sociopatici, che sembrerebbero rafforzarli nelle loro convinzioni.
 
== Caratteristiche narrative del personaggio ==