Apri il menu principale

Modifiche

m
|stemma=
|titolo = 173º papa della Chiesa cattolica
|elezione=[[21 ottobre]] [[1187]]
|consacrazione=[[25 ottobre]] [[1187]]
|fine pontificato=[[17 dicembre]] [[1187]]
|cardinali=
|predecessore=[[papa Urbano III]]
|data di nascita= [[1100]]
|luogo di nascita = [[Benevento]]
|data di morte = [[17 dicembre]] [[1187]]
|luogo di morte = [[Pisa]]
|sepoltura = [[Duomo di Pisa]]
|AnnoMorte = 1187
|Categorie = no
|FineIncipit = fu il 173º [[papa]] della [[Chiesa cattolica]] dal [[25 ottobre]] [[1187]] alla morte
}}
 
 
=== Pontificato ===
Venne consacrato papa come successore di [[Papa Urbano III|Urbano III]] durante il [[conclave]] tenutosi a [[Ferrara]] il [[25 ottobre]] [[1187]] e morì di febbre il [[17 dicembre]] dello stesso anno a [[Pisa]] (nella cui cattedrale è oggi sepolto), mentre era intento nell'opera di riappacificazione tra la città toscana e [[Genova]], che voleva coalizzate nella guerra santa contro i musulmani. Stessa opera di riappacificazione aveva intrapreso nei confronti di [[Federico Barbarossa]] che della [[crociata]] doveva essere il perno, almeno nelle intenzioni del Papa, ma che invece continuava nel suo intransigente atteggiamento di ostilità nei confronti della [[Chiesa cattolica|Chiesa]]. Il progetto venne quindi temporaneamente abbandonato alla sua morte.
 
Gli succedette [[Papa Clemente III|Clemente III]].
491 193

contributi