Impianto idraulico: differenze tra le versioni

aggiunta di ulteriori tipologie di tubi impiegati nell'impiantistica idraulica
Nessun oggetto della modifica
(aggiunta di ulteriori tipologie di tubi impiegati nell'impiantistica idraulica)
I materiali più usati per realizzare le tubature sono:
*[[acciaio]] [[Zinco|zincato]] ([[saldatura|saldabile]] e [[Filettatura|filettabile]]),
* acciaio nero (saldabile e filettabile, necessita di verniciatura o catramatura esterna per la protezione contro la corrosione; impiegato quasi escusivamente per condotte di grosso diametro con giunzioni flangiate),
*[[rame]] (saldabile o [[Pressatura|pressabile]] o a stringere),
* [[acciaio]] inox (presente sul mercato in varie tipologie: tubi leggeri saldabili, tubi serie media o pesante saldabili e filettabili, tubi a parete sottile per sistemi a pressare),
*[[polipropilene]] (solo [[Termosaldatura|termosaldabile]])
*[[rame]] (in rotoli o verghe a seconda del diametro, utilizzabile con raccordi a saldare, a pressare o a stringere),
*[[polipropilene]] (solo [[Termosaldatura|termosaldabile]]),
*multistrato, composto da un tubo in [[plastica alimentare]] ricoperto da uno strato di [[alluminio]] ed un altro in plastica (quest'ultimo può essere piegato a mano e/o con l'uso di molle per evitare lo schiacciamento ed eventuale riduzione di [[portata]]; può essere pressabile o a stringere).
 
Utente anonimo