Difference between revisions of "Grameen Bank"

→‎Storia: Non esiste l'Università di Vanderbilt, come nona esiste l'Università di Federico II o l'Università di Bocconi
(A seguito della nazionalizzazione è da chiarire l'aspetto della proprietà)
(→‎Storia: Non esiste l'Università di Vanderbilt, come nona esiste l'Università di Federico II o l'Università di Bocconi)
== Storia ==
{{Premio Nobel|pace|anno=2006}}
[[Muhammad Yunus]], il fondatore della Banca, è laureato in [[Economia]] all'[[Università di Vanderbilt]]. Durante la terribile carestia che colpì il Bangladesh nel [[1974]] ebbe l'idea di fornire un piccolo prestito ad un gruppo di famiglie facendo sì che potessero fabbricare piccoli oggetti e venderli. Yunus credeva che concedere prestiti ad un'ampia fascia di popolazione socio-economicamente svantaggiata potesse frenare la continua crescita della povertà rurale in Bangladesh.
 
La Grameen Bank (Letteralmente, Banca del Villaggio in [[Lingua bengalese|Bangla]]) mette in pratica le idee di Muhammad Yunus. La Banca fu avviata da Yunus e dal Dipartimento per l'Economia Rurale dell'Università di Chittagong in [[Bangladesh]] per sperimentare e verificare la fondatezza del nuovo metodo di concessione del credito e di prestazione dei servizi bancari ai poveri delle campagne. Nel [[1976]] il villaggio di Jobra e altri villaggi che circondano l'Università di Chittangong divennero le prime aree in cui era possibile usufruire dei servizi della Grameen Bank. La Banca ottenne un successo immenso e il progetto, con il supporto del Governo, fu esteso nel [[1979]] al distretto di Tangail (a nord della capitale [[Dhaka]]). Il successo della Banca è continuato e si è presto allargato a vari altri distretti del Bangladesh finché nel [[1983]] il Parlamento l'ha trasformata in una banca indipendente.
Anonymous user