Differenze tra le versioni di "Battaglia di Formigny"

m
fix wlink
m (fix wlink)
Il 25 marzo [[1449]] si verificò la rottura della tregua anzitempo pattuita tra Francia ed Inghilterra: la città bretone di [[Fougères]] fu occupata da [[François de Surienne]] detto l'Aragonese, capitano di [[Verneuil]], cavaliere dell'[[Ordine della giarrettiera]] e noto per essere un razziatore. La manovra, compiuta ai danni del duca [[François di Bretagna]] non piacque a Carlo VII, che prese le difese del suo vassallo. [[Edmond de Somerset]], governatore di [[Rouen]], di cui François de Surienne era luogotenente, replicò al monarca francese con le seguenti parole: “Disconosco coloro che l'hanno presa, sono felice della presa e non lo sarò di renderla”.
 
Ricominciavano così le ostilità tra i due grandi stati europei. Questa volta la Francia si presentava con quattro armate, pronte a muovere, ordinate e disciplinate. Il 15 maggio dello stesso anno, [[Robert de Floques]], [[baliato|balivo]] di [[Evreux]], conquistò [[Pont-de-l'Arche]], e soprattutto [[Conches]]. Seguì a breve la caduta di Verneuil, [[Pont-Audemar]], [[Lisieux]] ed infine Rouen, il 29 ottobre, ove Carlo VII entrava solennemente il 10 novembre. Alla [[Normandia]], ora francese fino aal [[Dives (fiume)|fiume Dives]], si aggiungeva la liberazione del sud del [[Cotentin]], grazie alle armate del conestabile di Francia. I castelli e le città tenuti dalle guarnigioni inglesi, isolate, demotivate ed abbandonate da [[Londra]], si riducevano alle località di [[Caen]], [[Falaise]], [[Vire]], [[Bayeux (Francia)|Bayeux]], [[Avranches]], [[Bricquebec]], [[Saint-Sauveur-le-Vicomte]] e [[Cherbourg]].
 
L'unico aiuto giunto da oltremanica alle truppe inglesi fu lo sbarco a Cherbourg, nel marzo del [[1450]], di un corpo di spedizione di circa 3000 uomini, guidato dal capitano Sir [[Thomas Kyriel]]. Il contingente si soffermò nel Cotentin, ove si dedicò a riconquistare alcune piazzeforti in precedenza perdute, quali [[Valognes|Valogne]] (dal 27 marzo al 5 o 12 aprile; quivi subì delle perdite), prima di mettersi in marcia verso Bayeux e Caen. Kyriel ricevette inoltre circa 2000 cavalieri di rinforzo, forniti da [[Richard Vere]], luogotenente di Somerset (il quale si trovava ora a Caen, in seguito alla caduta di Rouen nel [[1449]]), [[Matthew Goth]], governatore di Bayeux ed [[Henry Norbery]]. Il 12 aprile le forze inglesi si trovarono a transitare nei pressi di [[Carentan]]. Qui la retroguardia di Kyriel si disimpegnò da un tentativo di sortita da parte della città.