Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
Nella [[logica classica]], il '''principio di non-contraddizione''' afferma la falsità di ogni proposizione implicante che una certa proposizione A e la sua negazione, cioè la proposizione non-A, siano entrambe vere allo stesso tempo e nello stesso modo. Secondo le parole di [[Aristotele]]:
{{q|È impossibile che il medesimo attributo, nel medesimo tempo, appartenga e non appartenga al medesimo oggetto e sotto il medesimo riguardo<ref>Aristotele, ''[[Metafisica (Aristotele)|Metafisica]]'', Libro Gamma, cap. 3, 1005 b 19-20.</ref>|[[Aristotele]]}}
 
Utente anonimo