Differenze tra le versioni di "Cabala ebraica"

Diversi gli approcci alla Cabala e ciò secondo l'attitudine di chi vi ci si avvicini. Le differenze variano anche perché essa può essere confrontata con tutti i testi della tradizione canonica ebraica: in quanto anima della [[Torah]], di essa sono molte le idee fondamentali diffuse ampiamente nel [[popolo d'Israele]] tra gli accademici, gli ebrei osservanti o coinvolti nella [[Teshuvah]], gli studiosi religiosi definiti ''Mequbbalim'' o nella sapienza del ''Mekaven'', livello più alto del Mequbbal, tra i rabbini, spesso con doti mistiche, ed infine tra gli Ebrei mistici stessi; queste ultime due categorie presentano uomini con una maggiore predisposizione alla percezione intellettuale ed all'esperienza mistica spesso associate alla manifestazione di miracoli.<br />Gli stessi profeti del popolo d'Israele hanno sempre avuto familiarità con la parte più interna e segreta della Torah e dello stretto rapporto con Dio, non mancando infatti testi mistici ascritti a loro; inoltre i testi profetici del canone ebraico esprimono pienamente l'attitudine mistica degli stessi.
 
=== Rabbini e, Maestri di Cabala e personalità dell'ebraismo ===
{{vedi anche|Lista di cabalisti ebrei}}
* [[Abramo Abulafia]]
11 973

contributi