Differenze tra le versioni di "Grammatica libera dal contesto"

fix +bibliografia
m (WPCleaner v1.30b - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia - Entità con codice nominale (automatico))
(fix +bibliografia)
In informatica e in linguistica, una '''grammatica context-free''' (o '''grammatica libera dal contesto''', '''CFG''' o '''CFGnon contestuale''') è una [[grammatica formale]] in cui ogni regola sintattica è espressa sotto forma di derivazione di un simbolo a sinistra a partire da uno o più simboli a destra. Ciò può essere espresso con due simbolismi equivalenti (nel seguito verrà utilizzato il secondo simbolismo):
:V ::= ''w''
:V → ''w''
 
== Definizione formale ==
 
Come una [[grammatica formale]], una grammatica context-free <math>\mathcal{G}</math> può essere definita come una quadrupla:
 
::<math>N \longrightarrow (\Sigma \cup N)^*</math>
 
==Voci correlateBibliografia ==
*{{cita libro|autore=Giorgio Ausiello, Fabrizio D'Amore, Giorgio Gambosi|titolo=Linguaggi modelli complessità|editore=Franco Angeli Editore|città=Milano|anno=2003|id=ISBN 88-464-4470-1}}
 
== Voci correlate ==
* [[Grammatica formale]]
* [[Backus-Naur Form]]
145 316

contributi