Differenze tra le versioni di "Forno a induzione"

(tolgo {{Link VdQ|en}})
Il forno di tipo Kjellin è costituito da un recipiente di forma anulare, rivestito internamente di refrattario e attraversato dal nucleo ferromagnetico di un [[trasformatore]], al cui primario è disposto l'avvolgimento collegato al [[generatore elettrico|generatore]].
 
Grazie alla circolazione di una corrente di elevata [[intensità|intensità di corrente]] (fino a 30.000 [[A|ampere]]), il materiale fuso può raggiungere una temperatura molto elevata.
 
Le forme costruttive di questo tipo sono realizzate in modo da dare alla sezione della spira di metallo fuso una grandezza minima. Lo scopo è quello di garantire una resistenza elettrica elevata al passaggio di corrente (migliorando perciò il [[rendimento (termodinamica)|rendimento]]) senza creare le condizioni per quelle contrazioni della vena fluida che possono produrre anche l'interruzione del passaggio di corrente.
Utente anonimo