Differenze tra le versioni di "Osseina"

430 byte aggiunti ,  7 anni fa
nessun oggetto della modifica
L''''osseina''', anche chiamata '''osteina''', è la [[composto organico|componente organica]] di natura [[proteina|proteica]] della [[matrice extracellulare]] del [[tessuto osseo]]. È formata dalle [[Collagene|fibre collagene]], per il 95% di tipo 1, e residua in caso di trattamento dell'osso con una soluzione acida diluita che rimuove la matrice minerale<ref>{{treccani|osseina|osseina}}</ref><ref>[http://www.treccani.it/enciclopedia/osseina_%28Dizionario-di-Medicina%29/ Osseina] sul Dizionario di Medicina Treccani</ref><ref name=Webster>Definizione su {{cita libro | titolo= Random House Webster's Unabridged Dictionary| anno=2001 | editore=Random House |id=ISBN 978-0-345-44725-8}}</ref>. Compone circa il 40% della massa ossea<ref name=Collins>Definizione su {{cita libro | titolo= Collins English Dictionary| anno=2009 | editore=Collins |edizione=10ª |id=ISBN 978-0-007-29846-4}}</ref> ed è responsabile dell'elasticità delle [[osso|ossa]].
 
Il nome è stato coniato a metà del [[XIX secolo]] da [[Charles Philippe Robin]] e François Verdeil<ref name=Webster/><ref>{{cita pubblicazione |autore= Fremy |titolo=Ricerche chimiche sopra le ossa |anno=1855 |mese=marzo |rivista=Gazzetta medica italiana|editore= |città=Milano |volume=14 |numero=12 |pagine=107 |lingua=it |accesso=28 novembre 2013}}</ref>, escludendo altre denominazioni impropriamente usate, come "gelatina delle ossa", "materia collagena" e "materia cartilaginea delle ossa"<ref name=Sappey>{{Cita| Sappey |pp. 92}}, 1878.</ref>.
 
==Note==
<references/>
 
==Bibliografia==
* {{cita libro |autore=Marie Philibert Constant Sappey | titolo= Trattato di anatomia descrittiva|curatore =Antonio Raffaele, Giovanni Antonelli | anno=1878 | editore=Libreria Detken e Rocholl|edizione=3ª|volume=1º}}
 
==Voci correlate==
59 603

contributi