Differenze tra le versioni di "Schizosaccharomyces pombe"

m
Bot: Rimuovo template:Censbio (v. PdC)
m (Bot: Tolgo he:שמר הביקוע (strong connection between (2) it:Schizosaccharomyces pombe and he:שמר החלוקה))
m (Bot: Rimuovo template:Censbio (v. PdC))
'''''Schizosaccharomyces pombe''''' è una [[specie]] di [[lievito]]. Si tratta di un organismo che, a differenza del più noto ''[[Saccharomyces cerevisiae]]'', si replica per scissione. È utilizzato come [[organismo modello]] in [[biologia molecolare]] e [[citologia|cellulare]]. Si tratta di un [[organismo unicellulare]] [[Eukaryota|eucariote]], dalla forma allungata, e misura tipicamente tra i 2 e i 3 [[μm]] di diametro e tra i 7 e 14 di lunghezza.
 
Queste cellule si riproducono per [[Riproduzione#Riproduzione asessuata|scissione binaria]]: da una cellula se ne formano due di dimensioni identiche tra loro. Tale aspetto è di notevole importanza negli studi sul [[ciclo cellulare]]. Tali studi sono infatti fondamentali per comprendere come le cellule crescono e si differenziano: comprendendo tali meccanismi è possibile indagare con più efficacia i processi molecolari che sconvolgono il ciclo cellulare e producono proliferazioni incontrollate come nel [[Cancro (malattia)|cancro]].
 
==Origini ed usi di ''S. pombe'' in ricerca==
Questo lievito fu identificato per la prima volta da Lindner nel [[1893]], dalle birre di miglio dell'[[Africa]] orientale. Il nome della specie deriva infatti dal termine che, nella[[lingua swahili]], si usa per indicare la [[birra]] (''Pombe''). Il primo modello sperimentale fu sviluppato negli [[anni 1950|anni cinquanta]] da Murdoch Mitchison, proprio per lo studio del ciclo cellulare.
 
Proprio l'ampio studio sulla regolazione del ciclo cellulare, attraverso i lieviti a scissione binaria come ''S.pombe'', ha consentito a [[Paul Nurse]], insieme a [[Lee Hartwell]] e a [[Tim Hunt]], di vincere il [[Premio_Nobel_per_la_medicinaPremio Nobel per la medicina|Premio Nobel per la Medicina e la Fisiologia ]] nel [[2001]].
 
La sequenza [[genoma|genomica]] di ''Schizosaccharomyces pombe'' è stata pubblicata nel [[2002]] da un consorzio facente capo al Sanger Institute. È stato il sesto genoma di organismo eucariote ad essere sequenziato. Il sequenziamento ha permesso di individuare numerosi geni omologhi a quelli di geni umani responsabili di malattie, aprendo nuove strade alla ricerca su malattie come il [[diabete]] e la [[fibrosi cistica]].
 
{{Organismi modello}}
{{censbio}} <!--Template di servizio del Progetto Bio - Si prega di non cancellare!-->
{{Portale|micologia}}
 
2 883 725

contributi