Differenze tra le versioni di "Tripolitania italiana"

nessun oggetto della modifica
|linkLocalizzazione = Libya Tripolsko.png
|linkMappa =
|paginaStemma = Tripolitania italiana#Stemma del Regno d'Italia
|paginaBandiera = Bandiera italiana
|inno = [[Marcia Reale]]
Con il [[Regio decreto-legge|Regio Decreto]] del 3 dicembre 1934, tutti i territori dell'[[Africa settentrionale italiana]] furono riuniti nel [[Libia italiana|Governatorato Generale della Libia]]. Il 9 di gennaio del 1939 la colonia della Libia fu incorporata nel territorio metropolitano del [[Regno d'Italia]] e conseguentemente considerata parte della [[Grande Italia]], col nome di ''Quarta Sponda'' e tutti i loro abitanti ottennero la cittadinanza italiana.
 
=== Stemma ===
Alla Tripolitania fu concesso uno stemma con decreto luogotenenziale del 3 aprile 1919 e [[lettere patenti]] dell'8 giugno 1919 avente la seguente blasonatura:<ref>{{cita pubblicazione |quotes=no |cognome=Rangoni Machiavelli |nome=Luigi |anno=1934 |titolo=Stemmi delle colonie, delle provincie e dei comuni del Regno d'Italia riconosciuti o concessi dalla Consulta Araldica del Regno al 1º novembre 1932 |rivista=Rivista del Collegio Araldico |volume=anno XXXII |pagine=p. 267}}</ref>
{{Citazione|'''azzurro al palmizio al naturale fruttato d'oro, nodrito su nel terreno dello stesso e sormontato da una stella d'argento. Lo scudo timbrato da una corona antica romana''}}
==Organizzazione==
{{vedi anche|Divisione amministrativa delle colonie italiane}}
54 151

contributi