Differenze tra le versioni di "Discussioni Wikipedia:Nazionalità nelle biografie"

::::chiedo scusa se sono capzioso, ma quanti sono i casi dubbi?--[[Speciale:Contributi/80.117.217.116|80.117.217.116]] ([[User talk:80.117.217.116|msg]]) 13:52, 6 dic 2013 (CET)
* {{favorevole}} Io invece credo che la muova bozza possa cercare di rimuovere molte storture presenti con l'attuale sistema. Il problema è evidente con la categorizzazione automatica, [[Bartolomeo Cappello]], [[Mercurino Arborio di Gattinara]], [[Lorenzino de' Medici]] e molti altri ancora sono nella categoria [[:Categoria:Politici italiani del XVI secolo]] che non ha senso di esistere, se non al più come artificiale divisione geografica e temporale. Si può essere stati ''poeti, letterati e umanisti italiani'' ben prima del 1861 e anche al di fuori dei confini attuali, ma non ''politici italiani'' nel XVI secolo. L'accostamento "politico"+"italiano" per questi soggetti costruisce una distinzione non enciclopedica, per la semplice ragione che non hanno servito lo stato italiano né si sono mossi politicamente in qualche entità che potesse risultare unitaria. Al contrario un poeta poteva usare una lingua, una cultura e dei modelli di riferimento condivisi in uno stato oggi esistente e allora no. Se poi dobbiamo andare a cercare i limiti, fate conto che esiste pure [[:Categoria:Politici_italiani_del_IX_secolo]] (per fortuna con una sola voce al suo interno). [[Utente:X-Dark|X-Dark]] ([[Discussioni utente:X-Dark|msg]]) 17:14, 6 dic 2013 (CET)
::Mi sfugge perché un politico italiano debba aver necessariamente servito lo Stato italiano o dovesse prendere posizione sull'unificazione. La "politica" è una professione, un'arte e una scienza esattamente come la linguistica o l'ingegneria, e chiunque l'abbia praticata nei secoli è un politico, anche italiano. --[[Utente:Felisopus|felis]]<small>opus ([[Discussioni_utente:Felisopus|scurdammoce 'o passato]])</small> 23:04, 6 dic 2013 (CET)