Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
I [[Cattolicesimo|cattolici]], gli [[Ortodossia|ortodossi]] e alcune confessioni protestanti (per es. gli [[Anglicanesimo|anglicani]]) credono che, invocando l'intercessione di un [[santo]], si possa più efficacemente ottenere grazie da Dio. Impropriamente si usa dire che il santo "fa la grazia". Secondo tali confessioni è sempre Dio che "fa" la grazia e da Dio il santo la ottiene, aggiungendo le proprie preghiere a quelle dei fedeli che gli chiedono di intercedere.
 
Ci si può rivolgere non solo ai santi e ai [[Beato|beati]] proclamati ufficialmente dalla [[Chiesa cattolica]] (o [[ortodossiaChiesa ortodossa|ortodossa]]), ma a tutti coloro che si crede siano in [[Paradiso]]. Anzi, una delle condizioni che la Chiesa cattolica o ortodossa pone per dichiarare una persona beata è che essa manifesti la propria intercessione, ottenendo almeno un [[miracolo]]; un secondo miracolo è richiesto per arrivare alla [[canonizzazione]].
 
I cristiani cattolici e ortodossi si rivolgono particolarmente ad alcune categorie di santi, a seconda del tipo di grazia richiesta:
17 450

contributi