Differenze tra le versioni di "Compagnia Valdostana delle Acque"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  6 anni fa
m
typo
m (typo)
 
==Storia==
CVA nasce nel [[1995]] per ricevere tre impianti per la produzione di energia idroelettrica ([[Centrale idroelettrica di Champagne 2|Champagne 2]] a [[Villeneuve (Italia)|Villeneuve]], [[Verrès]] e [[Lillaz]]) che Finaosta S.p.A. ha acquisito dall'[[ILVA|ILVA Centrali Elettriche S.r.l.]] (subentrata alla [[Cogne (azienda)|Cogne S.p.A.]] al momento dello scorporo tra l'attività siderurgica e l'attività energetica). Nel [[1997]] a questi tre siti aggiugneaggiunge la [[Centrale idroelettrica di Issime|centrale di Issime]].
 
Nel [[2000]] la regione autonoma Valle d'Aosta per 780 milioni di euro acquista dall'[[Enel Produzione|Enel Produzione S.p.A.]] i 26 impianti di produzione di energia idroelettrica nella regione, per un totale di 781 MW, riuniti nella società veicolo Valgen, che nel [[2001]] saranno ceduti a Geval S.p.A., di proprietà della regione Valle d'Aosta.