Differenze tra le versioni di "Le Marais"

127 byte rimossi ,  7 anni fa
un gay village è un'altra cosa e infatti la fonte si guarda bene dal dire una cosa simile.
(un gay village è un'altra cosa e infatti la fonte si guarda bene dal dire una cosa simile.)
 
Diversamente da quanto possa suggerire il nome (''marais'', in francese, significa infatti "[[palude]]"), la zona non era acquitrinosa, bensì molto fertile. Eventuali inondazioni da parte della Senna avvenivano nel vallone che dall'estremità orientale del Marais, dal [[canal Saint Martin]], prosegue ai grandi Boulevards, fino al ponte dell'Alma. Altro non è che un lungo meandro abbandonato dal fiume probabilmente 10000 anni fa, esistendo effettivamente paludi tra [[Montmartre]] e la montagna di Sainte-Geneviève 30-40000 anni fa.
 
È oggi uno dei più famosi ''[[Gay-friendly|quartieri gay]]'' del mondo.
 
== Attualità ==
Le attrattive turistiche del quartiere lo rendono una delle zone più visitate della città: luogo probabilmente di maggior interesse del Marais è [[Place des Vosges]], seicentesca piazza quadrangolare contornata da edifici in mattoni con un porticato alla base. Altri importanti punti di riferimento per i visitatori sono il [[Musée Picasso]] e la sua collezione di opere del maestro spagnolo, il [[Musée Carnavalet]], che racconta la storia della città di Parigi tramite documenti e ricostruzioni, il [[Museo dell'arte e della storia del Giudaismo]] e gli [[Archives nationales]], con all'interno il [[Museo della storia della Francia]]. All'estremità sud del Marais, sulla riva della Senna, sorge l'[[Hôtel de Ville (Parigi)|Hôtel de Ville]], il municipio della città ricostruito dopo la [[Comune di Parigi (1871)|Comune]] del [[1871]].
 
La zona del Marais intorno a [[rue des Rosiers]], [[rue Vieille du Temple]] e [[rue Pavée]] ospita una delle più importanti comunità [[Ebreo|ebraiche]] della città, e nei negozi e nei ristoranti di questo angolo di quartiere si possono trovare specialità tipiche ebraiche. Il Marais è uno tra i quartieri considerati più alla moda della città, grazie alle tante boutique di giovani stilisti emergenti ed ai locali di tendenza che, negli ultimi anni, sono diventati anche il centro della vita [[Omosessualità|omosessuale]] della capitale francese,. facendo del Marais un vero e proprio [[gay village]]<ref name="lastampaMarais">{{cita web|url=http://www.lastampa.it/2013/04/23/esteri/nozze-gay-si-definitivo-della-francia-728Z9vF4R3ggEVcbyIY6PN/pagina.html|titolo=Nozze gay, sì definitivo della Francia|editore=''[[La Stampa]]''|data=23 aprile 2013|accesso=23 aprile 2013}}</ref>.
 
== Note ==
64 239

contributi