Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
{{Diritto del lavoro in Italia}}
Nell'ordinamento processuale [[italia]]no, ilIl '''processo del lavoro''', nell'ordinamento processuale [[italia]]no, segue un rito speciale introdotto con la legge<ref>{{citaweb|url= http://normativo.inail.it/bdninternet/docs/l53373.htm|titolo= Inail: Legge 11 agosto 1973, n. 533 (G.U. n. 237 del 13 settembre 1973) Disciplina delle controversie individuali di lavoro e delle controversie in materia di previdenza e di assistenza obbligatorie.|accesso=03-05-2013}}</ref> 11 agosto 1973, n. 533 per la trattazione di tutte le controversie relative a [[rapporto di lavoro|rapporti di lavoro]] ed in materia di [[previdenza sociale|previdenza]] ed assistenza obbligatorie.
Il rito speciale, disciplinato dagli articoli [[wikisource:it:Codice_di_Procedura_Civile/Libro_secondo#Titolo_IV:_NORME_PER_LE_CONTROVERSIE_IN_MATERIA_DI_LAVORO|409 e seguenti]] del [[codice di procedura civile]], si differenzia da quello ordinario per una maggiore celerità, per i più ampi poteri istruttori riconosciuti al [[giudice del lavoro]], e per uno spiccato ''favor'' alla conciliazione della controversia. Il rito si ispira a principi di oralità e di concentrazione.
 
*[http://www.lavoro.gov.it/Lavoro/PrimoPiano/20120627_riforma_mercato_lavoro.htm La riforma del mercato del lavoro, sezione dedicata: Legge n. 92 del 28 giugno 2012, ''Legge Fornero'' - Testo coordinato del Decreto Legge n. 83 del 22 giugno 2012 - Comunicato stampa del 27 giugno 2012] Sito ufficiale Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
 
{{Portale|diritto|italia|lavoro}}
 
[[Categoria:Diritto del lavoro]]
Utente anonimo