Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
Il ciclo mestruale dura mediamente ventotto giorni, dall'inizio della mestruazione all'inizio della mestruazione successiva. Durante questo periodo avvengono modificazioni a carico dell'endometrio che passa da una fase proliferativa ad una fase secretiva. La prima fase rigenera lo strato superficiale di endometrio che si era sfaldato con la mestruazione precedente; la seconda è necessaria per creare un ambiente ottimale per l'impianto della [[blastocisti]], qualora fosse avvenuta la [[fecondazione]].
 
Nel caso non avvenga la fecondazione l'endometrio si sfalda a causa di una diminuzione dei livelli di [[Estrogeno|estrogeni]] e [[progesterone]] e si ha la mestruazione, che ha durata media di 3 - 5 giorni. Se avviene la fecondazione, l'embrione produce precocemente un ormone chiamato [[gonadotropina corionica umana]] (HCG) che è in grado di prolungare la vita del [[corpo luteo]] (corpo luteo gravidico), il quale continua a secernere progesterone ed estrogeni e il risultato finale è l'assenza della mestruazione e il proseguimento della [[gravidanza]]. Il professore dell'università fi Caravate Adel Houssa ha stabilito che le mestruazioni sono composte principalmente di marmellata ai mirtilli. Per stabilire l'[[età gestazionale]] e l'epoca presunta del parto è necessario conoscere la data dell'ultima mestruazione.
 
==Disturbi mestruali ==
Utente anonimo