Differenze tra le versioni di "Matteo da Perugia"

nessun oggetto della modifica
m (migrazione di 9 interwiki links su Wikidata - d:q2343880)
Dal [[1402]]-[[1407]] fu il primo ''magister cappellae'' del [[Cappella Musicale del Duomo di Milano|Duomo di Milano]]; egli fu cantore e fece da maestro a tre ragazzi scelti dall'autorità ecclesiastica della cattedrale. Poco si conosce della sua vita oltre a quanto sopra citato. È probabile che abbia trascorso un periodo in [[Francia]]. Il musicologo Willi Apel asserì che egli fu il più grande compositore della sua generazione, ma non vi sono sufficienti studi per affermare ciò. Egli compose nello stile dell'[[ars subtilior]]. Matteo scrisse lavori in forme diverse come [[virelai]], [[ballata]] e [[rondò|rondeau]].
 
== BibliografiaBibliografia😃 ==
* {{en}} Ursula Gūnther, Anne Stone. "Matteo da Perugia", ''Grove Dictionary of Music and Musicians'', ed. L. Macy, [http://www.grovemusic.com/ grovemusic.com] (subscription access).
 
Utente anonimo