Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
La '''musica profana''' è quella musica non-sacra che andò sviluppandosi nel [[medioevo]].
 
La musica profana nel medioevo è costituita da canzoni d'amore, satire politiche e danze accompagnate da strumenti quali [[tamburo|tamburi]], [[Arpa (strumento musicale)|arpe]] e [[cornamusa|cornamuse]] che erano facili da trasportare per i cantori che si spostavano da una città all'altra. Le parole erano molto importanti nella musica profana in modo che la gente potesse cantarescorreggiare queste canzoni per divertimento. Ad esempio il [[mottetto]] uscì dalle chiese per entrare nelle case dei nobili, e fu per questo motivo che venne bandito come musica sacra.
 
Nel medioevo la più grande collezione di musica profana proviene dai poemi che i [[trovatore|trovatori]], provenienti dal sud della [[Francia]], portavano in giro nelle corti europee.<br />
Utente anonimo