Differenze tra le versioni di "Mojo Alcantara"

m
ortografia
m (ortografia)
 
== Storia ==
La nascita ufficiale della città di Mojo si ebbe nel [[1602]], sotto la reggenza di [[Palmerio Lanza]]; in quell'anno, infatti, l'autorità regìaregia gli concesse la ''[[licentia populandi]]''. Dove oggi si trova il Municipio, i Lanza fecero fabbricare il palazzo baronale. I segni della presenza della signoria Lanza si vedono ancora oggi perché i discendenti ancora possiedono terreni nella pianura di Mojo. Il 27 luglio del [[1928]], il regime fascista accorpò la città alla vicina [[Malvagna]], riunendo i due centri sotto il nome di [[Lanza (comune)|Lanza]]. Malvagna era definita Lanza Superiore, e Mojo, che risultava frazione della predetta, Lanza Inferiore. Il 21 gennaio [[1947]], con l'avvento della [[Repubblica Italiana|Repubblica]], un decreto del Capo di Stato divise nuovamente i due comuni. Nel [[1956]] dopo lunghissima attesa (i lavori erano iniziati nel 1928) anche Mojo ebbe la sua stazione ferroviaria con l'apertura della [[Ferrovia Taormina-Alcantara-Randazzo]]; la perdette nuovamente alla fine degli anni 80 con la sospensione del servizio ferroviario.
 
== Economia ==
423 477

contributi