Differenze tra le versioni di "Mario Vegetti"

m
Robot: Removing selflinks; modifiche estetiche
(aggiunta Intervista)
m (Robot: Removing selflinks; modifiche estetiche)
}}
 
== Vita ==
Si laurea con una tesi sulla [[storiografia]] di [[Tucidide]] nel [[1959]] presso Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Pavia, quale alunno del [[Collegio Ghislieri]].
 
È membro del Collegium Politicum internazionale e socio dell'Accademia napoletana di scienze morali e dell'Istituto Lombardo-Accademia di Scienze e Lettere.
 
Vegetti condivide da molti anni il [[lavoro intellettuale]] e l'impegno sociale con la moglie [[Silvia Vegetti Finzi|Silvia Finzi]] <ref>Cfr.Mario Vegetti, Silvia Vegetti Finzi, Anna Lia Celli, ''Fare società'', ed. Einaudi</ref> <ref>Entrambi collaboratori della rivista [http://www.mulino.it/edizioni/riviste/scheda_rivista.php?issn=1122-7893 ''Iride'' delle edizioni del Mulino]</ref> laureata in [[pedagogia]] e specializzata in [[psicologia clinica]], [[psicoterapeuta]] per i problemi dell'infanzia, della famiglia e della scuola. Dal [[1975]] insegnante di [[Psicologia Dinamica]] presso l'Università di Pavia, fa parte del [[Comitato Nazionale di Bioetica]] e dell'Osservatorio Permanente sull'infanzia e l'adolescenza.<ref>[http://www.emsf.rai.it/biografie/anagrafico.asp?d=454 Biografia su ''Enciclopedia multimediale delle scienze filosofiche'']</ref>
 
== Pensiero ==
Mario Vegetti si è dedicato alla storia del pensiero scientifico greco mettendo in evidenza le relazioni della scienza antica con la filosofia secondo l'insegnamento del suo maestro [[Ludovico Geymonat]]. In particolare ha dedicato opere approfondite alla medicina e alla biologia da [[Ippocrate]] ad [[Aristotele]] e a [[Galeno]].
 
Vegetti ritiene che l'etica antica, che assimilava l'ordine stabilito dalla legge morale e politica con l'ordine naturale insito nel ''kósmos'', l'universo ordinato, si configuri per la prima volta nell'[[Iliade]] [[Omero|omerica]] e sia poi proseguita nella riflessione [[orfismo|orfica]]-[[Pitagorismo|pitagorica]] sull'[[anima]].
 
== Opere ==
Apprezzato in ambito internazionale per i suoi studi su [[Platone]], [[Aristotele]], [[Ippocrate]], [[Galeno]] <ref>Cfr. [http://www.treccani.it/enciclopedia/galeno/ ''Enciclopedia Treccani'' alla voce "Galeno"]</ref> e sull’etica antica ha pubblicato le seguenti opere:
* ''Il coltello e lo stilo'', Il Saggiatore, Milano, I ediz.1979, II ediz., 1996;
* ''Tra Edipo e Euclide'', Il Saggiatore, Milano, 1983;
* ''L'etica degli antichi'', Laterza, Roma-Bari, 1989;
* ''La medicina in Platone'', Il Cardo, Venezia, 1995
* ''Quindici lezioni su Platone'', ed. Einaudi, 2003
* ''Platone. Repubblica. Libro 11°. Lettera XIV. Socrate incontra Marx. Lo Straniero di Treviri'', ed. Guida, 2004,
* ''Guida alla lettura della Repubblica di Platone'', Laterza, Roma-Bari, 2007
* ''Un paradigma in cielo''. Platone politico da Aristotele al Novecento, ed. Carocci, 2009,
Ha collaborato nelle seguenti opere:
* ''Marxismo e società antica'', Feltrinelli, Milano, 1977;
* ''Oralità, scrittura, spettacolo'', Boringhieri, Torino, 1983;
* ''Il sapere degli antichi, Boringhieri'', Torino, 1985;
* ''L'esperienza religiosa antica'', Boringhieri, Torino, 1992;
* (con [[Gabriele Giannantoni]]) ''La scienza ellenistica'', Bibliopolis, Napoli, 1984;
* (con P. Manuli) ''Le opere psicologiche di Galeno'', Bibliopolis, Napoli, 1988;
* ''Nuove antichità'', "Aut Aut", 184-5, 1981.;
* "Dialoghi con gli antichi, Sankt Augustin, 2007".
 
Ha tradotto
* ''Ippocrate, Opere'', a cura di M. Vegetti, UTET, Torino, II edizione, 1976;
* ''Aristotele, Opere biologiche'', a cura di D. Lanza e M. Vegetti, UTET, Torino, II edizione, 1996;
* ''Galeno'', Opere'', a cura di I. Garofalo e M. Vegetti, UTET, Torino, 1978;
* ''Platone, Repubblica'', a cura di M. Vegetti, Libri I-III, Dipartimento di Filosofia dell'Università di Pavia, 2 voll.;
* "Platone, Repubblica", a cura di M.Vegetti, BUR Biblioteca Univ. Rizzoli, Milano, 2007.
 
Ha scritto vari saggi tra cui:
* ''Nell'ombra di Theuth. Dinamiche della scrittura in Platone'', in Sapere e scrittura in Grecia, a cura di M. Detienne, Laterza, Roma- Bari, 1989;
* ''Tra il sapere e la pratica: la medicina ellenestica'' in Storia del sapere medico occidentale a cura di M. Grmek, Laterza, Roma-Bari, 1993;
* ''L' idea del bene nella Repubblica di Platone'', in "Discipline filosofiche", I, 1993;
* ''Passioni antiche: l'io collerico'', in Storia delle passioni a cura di S. Vegetti Finzi, Laterza, Roma- Bari, 1995.
 
Con [[Franco Alessio]], [[Fulvio Papi]] e [[Renato Fabietti]], ha curato inoltre, per Zanichelli, il manuale di filosofia ''Filosofie e società'' (3 voll.) per i licei.
 
== Note ==
<references/>
 
== Intervista ==
* Antonio Carioti, "Critico il Platone di Reale il marxismo non c'entra", intervista di [[Mario Vegetti]], ''[[Corriere della sera]]'', 4 gennaio 2014, p. 47.
 
== Collegamenti esterni ==
* [http://www.emsf.rai.it/articoli/articoli.asp?d=19 L'etica e la filosofia antica]
 
* [http://www.emsf.rai.it/aforismi/aforismi.asp?d=232 La retorica e la persuasione]
 
* [http://www.emsf.rai.it/interviste/interviste.asp?d=82 La medicina greca. Aristotele. I pitagorici. Socrate.]
 
* [http://www.emsf.rai.it/interviste/interviste.asp?d=101 L'etica in Platone e Aristotele]
 
* [http://www.filosofia.rai.it/articoli/aristotele-e-letica-il-primato-del-filosofo/4135/default.aspx Mario Vegetti: il primato del filosofo per Aristotele, sul portale RAI filosofia]
 
 
492 369

contributi