Differenze tra le versioni di "Sentenza"

16 byte aggiunti ,  7 anni fa
nessun oggetto della modifica
{{nota disambigua|la forma di espressione breve e sentenziosa|[[Apoftegma]]}}
{{F|diritto|marzo 2012}}
La '''sentenza''' (dal [[lingua latina|latino]] ''sententia'', derivato del verbo ''sentire'', 'ritenere, giudicare'), in [[diritto]], è il [[provvedimento giurisdizionale]] con il quale il [[giudice]] definisce in tutto o in parte la controversia che gli è stata sottoposta. Essa, in mibito penale, è finalizzata all'irrogazione di una '''condanna''', consistenti in [[pena|pene]] più o meno significative.
 
Essa è spesso finalizzata all'irrogazione di una '''condanna''', consistente in una o più [[pena|pene]], significative o meno a seconda del caso.
 
== Terminologia ==
Utente anonimo