Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione ,  5 anni fa
m
Bot, replaced: Categoria:Comuni soppressi della Lombardia → Categoria:Comuni della Lombardia soppressi
Con la Repubblica Cisalpina nel 1798 tutti i suoi possedimenti furono acquistati per Lire 12.095 dal signor Tommaso Giussani<ref>Tommaso Giussani, fabbricante di scarpe, era il rifornitore dell'esercito francese, poté quindi con estrema facilità entrare in possesso dei beni religiosi messi all'asta dall Repubblica Cisalpina.</ref> e costui rivendette i terreni del Guidino con annessa «casa da massaro» al signor «Capo Maestro» Gaetano Brioschi<ref>Gaetano Brioschi, imprenditore edile, grazie ai crediti acquisiti col Governo per lavori eseguiti al Castello di Milano, aveva potuto acquistare il Monastero di San Vincenzino a Milano (istromento in data 27.9.1814 presso archivio Perego).
Esso fu in parte da lui stesso demolito per allargare l'attuale via Camperio, alcune colonne del chiostro con altro materiale di quel convento vennero trasportate al Guidino dove ornano la Kafeehaus nel parco. Dal figlio Ferrante Brioschi la proprietà passò in eredità al cugino Emilio Osculati, vedova Perego di Cremnago alla famiglia Perego di Cremnago.</ref> nel 1815 per Lire 55.000.
La costruzione della villa attuale fu fatta dal Brioschi stesso probabilmente nel secondo decennio: appare difatti già perfettamente configurata nelle planimetrie del Brenna del 1814 e alla morte del 1845 dello stesso Brioschi il suo testamento in favore del figlio Ferrante parla della «deliziosa villa detta Il Guidino».
 
Dall'analisi della pianta risulta tuttavia evidente che il Brioschi non costruì la sua villa ex novo, ma dovette sfruttare costruzioni precedenti (la simmetria delle proporzioni e delle aperture è infatti solo apparente): il corpo occidentale conserva perimetralmente la misura quadrata della torre che esso ingloba, mentre quello opposto è rettangolare essendo i muri delle facciate principali leggermente divergenti pur permettedo un passaggio ottico mediano in corrispondenza delle due aperture centrali.
[http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/toponimi/8000517/ Valle Guidino su Lombardia Beni Culturali]
{{Pieve di Agliate}}
 
[[Categoria:Frazioni di Besana in Brianza]]
[[Categoria:Comuni soppressi della Lombardia soppressi]]
2 604 554

contributi