Differenze tra le versioni di "Miocardio"

370 byte rimossi ,  5 anni fa
(Definizione miocardio)
* contrazione lenta e meno energica, ma possibilità di mantenimento della contrazione per tempi maggiori del muscolo scheletrico (o striato).
* contrazione involontaria: il muscolo può contrarsi per innervazione del [[sistema nervoso]] autonomo o sotto stimolo [[ormone|ormonale]]; da questo punto di vista è rilevante anche l'azione nervosa, che agisce come modulatore della frequenza delle contrazioni.
* contrazione che avviene per tutto il muscolo contemporaneamente: questa è la caratteristica più importante del muscolo liscio. Il muscolo si comporta proprio come se si trattasse di un'unica fibra, anche se nella realtà ci sono più fibre che si susseguono l'una all'altra. In questo caso si dice che questo tipo di tessuto si comporta come un sincizio funzionale.
 
===Caratteristiche del tessuto cardiaco===
Utente anonimo