Differenze tra le versioni di "Acido di Lewis"

nessun oggetto della modifica
{{Acidi e basi}}
Una '''acido di Lewis''' è una qualsiasi molecola o ione che è in grado di formare un nuovo [[legame di coordinazione]] accettando una coppia di elettroni.<ref>{{en}} [http://goldbook.iupac.org/L03508.html IUPAC Gold Book, "Lewis acid"]</ref>
 
Un ''[[elettrofilo]]'' o ''accettore di elettroni'' è un acido di [[Gilbert Lewis|Lewis]]. <br />
 
Un acido di Lewis possiede solitamente un [[orbitali di frontiera|orbitale di frontiera]] non occupato a bassa energia (LUMO, ''lowest unoccupied molecular orbital''), che interagisce con l'orbitale HOMO (''highest occupied molecular orbital'') della [[base di Lewis]]. Diversamente un acido di [[teoria di Brønsted-Lowry|Brønsted-Lowry]], che trasferisce sempre uno [[ione]] [[idrogeno]] (H<sup>+</sup>), un acido di Lewis può essere qualsiasi elettrofilo (ovviamente anche H<sup>+</sup>).
 
In questo caso <math> \mathrm{Zn^{2+}}\, </math> presenta una struttura elettronica incompleta e nessun idrogeno ionizzabile: le molecole infatti che possiedono una struttura elettronica incompleta sono degli ''acidi di Lewis''.
 
== Note ==
<references/>
 
== Voci correlate ==
* [[Base di Lewis]]
* [[Reazione acido-base]]
 
{{Portale|chimica}}