Differenze tra le versioni di "Affricata alveolare sonora"

m
Bot: rimuovo "cfr." (vedi discussione)
m (Bot: Elimino interlinks)
m (Bot: rimuovo "cfr." (vedi discussione))
 
==In italiano==
In [[lingua italiana|italiano]] si tratta di un [[fonema]], in opposizione al suo corrispondente [[affricata alveolare sorda|sordo]] {{IPA|[ʦ]}}. Anche se a quanto pare esiste una sola [[coppia minima]] ({{IPA|['rat:ʦa]}} ''razza'' 'categoria antropologica' / {{IPA|['rad:ʣa]}} ''razza'' 'tipo di pesce') i due fonemi possono entrambi comparire in contesti analoghi, e la presenza dell'uno o dell'altro è impredicibile; inoltre, la distinzione è importante dal punto di vista fonostilistico (ossia, pronunciare ad esempio {{IPA|['pid:ʣa]}} al posto di {{IPA|['pit:ʦa]}} per ''pizza'', o {{IPA|[at'ʦur:ro]}} al posto di {{IPA|[ad'ʣur:ro]}} per ''azzurro'', appare generalmente inaccettabile ai parlanti, al di là della possibilità di comprensione).<ref>Cfr. Luciano Canepari, ''Il MaPI. Manuale di pronuncia italiana'', Bologna, Zanichelli, 1999, pp. 122-124.</ref>
 
Un esempio di questo suono si trova nella parola "mezzo" ['mɛd:ʣo]: si noti che questa consonante in posizione [[vocale|intervocalica]] è sempre lunga, e quindi andrà segnata come tale nella [[trascrizione fonetica]] raddoppiando la sola [[consonante occlusiva|occlusiva]].
==Note==
<references/>
 
 
 
{{fonemi italiani}}
3 038 981

contributi