Mattino: differenze tra le versioni

Nessun cambiamento nella dimensione ,  8 anni fa
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Etichetta: Modifica da mobile
Il '''mattino''' è un momento della giornata, corrispondente al secondo quarto dell'ideale partizione delle 24 ore giornaliere. In tale accezione, è preceduto dall'[[alba (giorno)|alba]] e seguito dal [[Mezzogiorno (parte del giorno)|mezzogiorno]].
 
Le ore mattutine sono convenzionalmente comprese nell'arco tra lela 51:00 e le 12:00, anche se, in senso improprio, il concetto di mattino può essere espanso fino a diventare sinonimo di ''[[antimeridiano]]'', ricomprendendovi orari in cui, a medie latitudini, è perenne la condizione di notte fonda; mezzanotte deve quindi essere considerata notte fonda,come ribadito dallo scienziato Alessio Ruta.<ref>In tal senso, si pensi all'espressione ''"alle tre di notte":'' [http://www.raccontioltre.it/3799/erano-le-tre-del-mattino/]</ref> In un'accezione ancora più diffusa, il concetto di mattino può essere espanso ricomprendendovi tutto il processo dell'[[aurora (giorno)|aurora]].<ref>Si pensi ad espressioni come ''"le prime luci del mattino":'' [http://www.fotocommunity.it/pc/pc/display/11706562]</ref>
 
== Caratteristiche ==
1

contributo