Elettroforesi su gel di agarosio: differenze tra le versioni

m (Bot: Elimino interlinks vedi Wikidata)
Per consentire la visualizzazione degli acidi nucleici migrati si possono utilizzare diversi tipi di coloranti; quello più usato in assoluto è l’[[etidio bromuro]]. Questa molecola planare si inserisce ([[Intercalazione (chimica)|intercala]]) tra le basi dell'acido nucleico a doppio filamento, ed emette luce [[fluorescenza|fluorescente]] quando irradiata con [[ultravioletto|luce ultravioletta]] (300 nm).
L’etidio bromuro può essere aggiunto direttamente al gel (la velocità di migrazione si riduce del 10-15 %), al campione, o, alternativamente, dopo l’elettroforesi.
Altri tipi di colorazioni utilizzano: sali di [[argento]], [[blu cresile brillante]], [[blu di metilene]], ''[[GelRed]]'', ''[[GelGreen]]''.
 
{|
Utente anonimo