Differenze tra le versioni di "Nevrosi"

163 byte aggiunti ,  6 anni fa
==Descrizione==
 
Fu solo con [[Sigmund Freud]] e con le scuole [[psicoanalisi|psicoanalitiche]] del [[Novecento]] che il termine nevrosi venne a indicare una patogenesi di tipo psicologico, derivante da una [[rimozione]] o repressione di [[istinto|istinti]], [[pulsione|pulsioni]] e desideri, il cui contenuto non si manifesta a livello [[coscienza|cosciente]], ma sotto forma di conflitto [[inconscio]] tra [[Super-Io]] ed [[Es]], e la cui soddisfazione è comunque necessaria, pena il manifestarsi nel tempo e nella sfera della coscienza di [[disturbo psichico|disturbi psichici]] e del [[comportamento]] più o meno gravi.
 
Ogni nevrosi, secondo la teoria freudiana, avrebbe alla base un conflitto irrisolto riguardante la sfera sessuale. Secondo Freud, l'esperienza della sofferenza psicologica non è di per sé un problema, ma lo diventa solo quando questa sofferenza:
 
* Dura nel tempo
* Si origina precocemente;
* Dura oltremodo nel tempo;
* Incide profondamente sul comportamento della persona;
* Compromette le sue capacità di lavoro;
Utente anonimo