Differenze tra le versioni di "Parete cellulare"

nessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di 93.36.227.4 (discussione), riportata alla versione precedente di FrescoBot)
[[File:Chloroplasten.jpg|thumb|250px|cellule vegetali separate da pareti trasparenti]]
 
La '''parete cellulare''' è una struttura della [[cellule vegetali|cellula vegetale]], cui conferisce rigidità e capacità di mantenimento della forma. Rappresenta inoltre una barriera fisica e chimica agli agenti patogeni e consente la vita di relazione delle cellule vegetali mediandone le funzioni metaboliche.capauhvftghjkmnbvgggvvffff
cità di mantenimento della forma. Rappresenta inoltre una barriera fisica e chimica agli agenti patogeni e consente la vita di relazione delle cellule vegetali mediandone le funzioni metaboliche.
È il primo contatto della cellula vegetale con l'esterno; circonda la [[membrana cellulare]] e delimita il ''[[protoplasto]]'', termine che indica la parte cellulare contenuta all'interno della parete. La parete presente nelle cellule dei vegetali è formata da [[cellulosa]], negli [[Archaea]] e nei [[Batteri]] è formata da [[peptidoglicano]]. Essa è altresì presente in alcune cellule di [[funghi]] ([[eterotrofi]]) ma in questi casi non è composta da [[cellulosa]] ma da [[chitina]]. Gli altri organismi eterotrofi (come gli [[animali]]) ne sono sprovvisti.
Ha funzione di regolazione verso la pressione osmotica qualora la cellula si trovi in ambiente non isosmotico e per mantenere la pressione di turgore. I contatti con cellule adiacenti sono garantiti dalla presenza dei [[plasmodesmi]].
*pigmentazione
*gelificazione
*lignificazionenknn vfgcfdgxdszeaa
*lignificazione
 
*suberificazione
*cuticolarizzazione
Utente anonimo