Apri il menu principale

Modifiche

1 593 byte aggiunti ,  5 anni fa
+storia +alternative +fonti
{{Disclaimer|medico}}
 
Il '''test di Mantoux''', ènoto unaanche provacome diagnostica'''intradermoreazione chesecondo consiste nellMantoux'''iniezione intradermica,o sulla'''TST''' faccia(''Tubercolin volareskin delltest'avambraccio'), diè una piccola quantità notaprova di [[tubercolinascreening]] alutile fine diper saggiare la reattività dell'di un individuo ad una eventuale [[infezione]] anche latente dal ''[[mycobacterium tuberculosis]]'', il [[micobatterio]] della [[tubercolosi]].
{{WIP|DoppioM}}
 
Il test consiste nell'iniezione [[derma|intradermica]], sulla faccia volare dell'avambraccio, di una piccola quantità nota di [[tubercolina]] per valutare la reazione locale dell'organismo a distanza di tempo.
 
== Storia ==
 
L'intradermoreazione dalla tubercolina è il più antico test diagnostico ancora in uso<ref name= Cirillo>{{cita web|nome= Daniela M.|cognome= Cirillo|coautori= Federica Piana|titolo= La diagnosi dell'infezione tubercolare latente|url= http://mycobactoscana.it/micobatteriologia/Cap13a.htm|accesso= 12 marzo 2014}}</ref>, essendo stata descritta per la prima volta da [[Robert Kochin]] nel [[1890]].
 
Nel [[1907]] [[Charles Mantoux]] creò il test che venne poi sviluppato e descritto negli anni successivi da Felix Mendel<ref>{{cita pubblicazione|nome= Felix|cognome= Mendel|titolo= Die von Pirquet'sche Hautreaktion und die intravenöse Tuberkulinbehandlung|anno= 1908|rivista= Medizinische Klinik|città= Monaco|volume= 4|pagine= 402-404}}</ref>.
 
== Risultato del test ==
[[Immagine:Mantoux tuberculin skin test.jpg|thumb|L'iniezione intradermica]]
[[Immagine:Mantoux_test.jpg|thumb|48-72 ore più tardi viene misurata la dimensione dell'indurimento]]
Il '''test di Mantoux''' è una prova diagnostica che consiste nell'iniezione intradermica, sulla faccia volare dell'avambraccio, di una piccola quantità nota di [[tubercolina]] al fine di saggiare la reattività dell'individuo ad una eventuale [[infezione]] dal [[micobatterio]] della [[tubercolosi]].
 
== Risultato del test ==
Il test diviene positivo dopo almeno 5 settimane dall'eventuale infezione primaria. Risulta positivo quando il tessuto iniettato sviluppa in 48-72 ore un rigonfiamento piuttosto duro di almeno 10 mm di diametro. Questo tipo di reazione è dovuto al fisiologico accumulo di liquidi, molecole e cellule caratteristico della risposta immunitaria scatenata dal [[Tubercolina#Derivato_proteico_purificato|PPD]] (0,1 ml di soluzione salina).
 
 
Schematizzando:
* Soggetto Mantoux positivo:
** è un soggetto che potrebbe essere stato vaccinato contro il batterio della tubercolosi;
** è un soggetto che potrebbe aver subìto un'[[infezione]] da [[batterio]] della [[tubercolosi]] in passato o che al momento stesso del test è infetto da tale [[microrganismo]] in modo sintomatico o asintomatico.;
**è un soggetto che potrebbe aver subìto un'[[infezione]] da altri micobatteri non tubercolari.
* Soggetto Mantoux negativo:
** è un soggetto che molto probabilmente non ha avuto contatti col [[batterio]] della [[tubercolosi]] o con [[antigeni]] ad esso appartenenti.;
** è un soggetto che potrebbe avere una reazione negativa per motivi di [[immunodeficienza]] o [[immunodepressione]].;
** soggetto che ha contratto l'infezione primaria da meno di 5 settimane.
 
== Test alternativi ==
 
A causa della possibilità che il test di Mantoux riveli un falso positivo o un falso negativo, sono state studiate varie alternative per l'individuazione di infezioni tubercolari latenti, tra cui il ''Test Interferon Gamma'' (TIG) con Quantiferon GOLD TB.
 
Gli esami ematici trattati con quantiferon misurano la reattività immunitaria al micobatterio della tubercolosi, escludendo quindi la reattività in quei pazienti che siano stati in realtà vaccinati contro la TB o che infettati da agenti patogeni diversi ma comunque reattivi al test di Mantoux.
 
== Note ==
<references/>
 
== Voci correlate ==