Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione ,  5 anni fa
m
Bot: Markup immagini (v. richiesta)
[[File:Levante 800.jpg|thumb|250px|Mappa della [[Terra di Israele]] e dei territori circostanti verso l'anno [[800 a.C.]]]]
I '''Moabiti''' furono una antica popolazione semitica che viveva lungo le rive orientali del [[Mar Morto]], più precisamente nell'altopiano di [[Kerak]], nella regione montuosa chiamata [[Moab]]. La loro esistenza storica è accertata da numerosi ritrovamenti archeologici.
 
 
== Kemosh, il Dio irato ==
[[File:Mesha stele.jpg|thumb|150pxupright=0.7|left|La ''stele di Mesha'' nel [[1981]], oggi al [[Louvre]] di [[Parigi]].]]
Opera notevole per la quantità di informazioni storiche ed archeologiche, è la cosiddetta ''iscrizione di Mesha'', che racconta le vittorie dei Moabiti, dedicate al dio ''[[Chemosh]]''; inoltre sarebbe citato anche il [[Dio]] degli [[Ebrei]], trattandosi così della prima menzione extrabiblica della divinità ebraica. Il dio Kemosh viene descritto come bellicoso (tanto che alcuni secoli dopo verrà assimilato al dio greco [[Ares]]). Nell'[[Antico Testamento]] ([[Libro dei Re|2Re]] {{passo biblico|2Re|3,27}}) viene riferito che il re Mesha compì un sacrificio umano, gettando il proprio figlio dalle mura.
 
2 595 420

contributi