Differenze tra le versioni di "Gemini 8"

24 byte rimossi ,  6 anni fa
m
piped link superflui
(sostituisce cosi → così)
m (piped link superflui)
[[File:Gemini 8 during rescue.jpg|left|thumb|Il recupero in mare di Gemini 8]]
 
Con una velocità di rotazione di un giro al secondo ed al limite della perdita dei sensi, Armstrong e Scott riuscirono a stabilizzare la navicella solo disattivando l'Orbit Attitude and Maneuvering System (OAMS), e utilizzando il [[Reaction control system|Reaction Control System]] (RCS). Poco dopo si riuscì ad individuare la causa del problema: l'ugello numero 8 dell'OAMS era bloccato in posizione aperta.
 
Dato che il programma di volo prevedeva imperativamente l'interruzione della missione nel caso che l'RCS fosse stato attivato per qualunque ragione, non restava che avviare un rientro di emergenza. In considerazione del fatto che nell’[[Oceano Atlantico]], luogo previsto per l’atterraggio, si era già fatto notte, la capsula fu fatta scendere nelle acque dell’[[Oceano Pacifico]] dove arrivò senza problemi. La missione fu pertanto conclusa dopo solo 11 ore di volo.
1 154 794

contributi