Differenze tra le versioni di "Siouxsie and the Banshees"

Nel febbraio del 1977 il gruppo, ora formato da Siouxsie, Severin, il chitarrista John McKay e il batterista Kenny Morris, ormai una realtà nel panorama [[British punk|punk]] [[Londra|londinese]], riesce a ottenere un contratto discografico con la [[Polydor Records|Polydor]]. Nel 1978 la ''band'' pubblica il primo [[Singolo discografico|singolo]], ''Hong Kong Garden'' (che arriva al N° 7 della ''chart'' inglese), a cui fa seguito l'album di debutto ''[[The Scream (Siouxsie and the Banshees)|The Scream]]'', in cui è presente una cover dei [[Beatles]], "Helter Skelter", e il singolo dedicato a [[John Heartfield]], ''Metal Postcard'', registrato anche in lingua tedesca come ''Mittageisen''.
 
Il secondo album, ''[[Join Hands]]'', pubblicato nel 1979, include la versione completa (lunga circa 20 minuti) di "The Lord's Prayer", una canzone che i Banshees avevano proposto anche nel loro primo concerto, in una versione caotica e improvvisata, mischiando testi di canzoni famose come ''[[Twist and Shout]]'' e, ''[[Knockin' on Heaven's Door]]'' e ''[[Au clair de la lune]]''. Due giorni prima del debutto del ''tour'' promozionale per l'album McKay e Morris lasciano all'improvviso il gruppo, costringendo gli altri a reclutare in tutta fretta [[Robert Smith (musicista)|Robert Smith]], chitarrista del gruppo di supporto [[The Cure]] e il batterista [[Budgie (batterista)|Budgie]], precedentemente nei [[The Slits]]. Budgie non lascerà mai più i Banshees, mentre Robert Smith alla fine del tour verrà sostituito da John McGeoch, prima nei [[Magazine (gruppo musicale)|Magazine]].
 
=== Gli anni ottanta ===
Utente anonimo