Differenze tra le versioni di "Agar Salmonella-Shigella"

precisazione
m (Bot: Elimino interlinks)
(precisazione)
L''''agar Salmonella-Shigella''' (SS) è un terreno di coltura altamente selettivo e differenziale, utilizzato in [[batteriologia]], per l'isolamento selettivo di [[Shigella|Shigelle]] e [[Salmonella|Salmonelle]] da campioni ambientali e patologici, anche abbondantemente contaminati. È in grado, infatti, d'inibire la crescita della maggior parte dei [[batterio|batteri]] coliformi nonché di molti altri batteri Gram positivi e Gram negativi a causa dell'elevata concentrazione di [[sali biliari]] e di [[citrato di sodio]].<br>
L’agar SS contiene lattosio come unica fonte di [[carboidrati]] e, come [[colorante]], il [[rosso neutro]]. Quest’ultimo è un colorante che vira al rosso quando il [[pH]] della soluzione scende al di sotto di 6.8. Ciò fa sì che le colonie fermentanti il lattosio appaiano, nella piastra di coltura, colorate di rosso.<br>
Come fonte di [[zolfo]], è presente il [[tiosolfato di sodio]]. Ciò permette l’evidenziazione di batteri producenti [[acido solfidrico]] (H<sub>2</sub>S) in quanto tale composto reagisce con il citrato ferrico producendo un composto nerastro (solfuro ferroso).<br>
Utente anonimo